Alta formazione per l’avvocato specialista

1.

I corsi di “Alta formazione per il conseguimento del titolo di avvocato specialista” sono promossi e organizzati dai Dipartimenti di Giurisprudenza (o dalle Facoltà, ove ancora esistenti) di Università pubbliche o private, singolarmente o in collegamento fra essi.

2.

L’organizzazione dei corsi è oggetto di apposita convenzione da parte dei Dipartimenti proponenti e di Aidlass Forense con il Consiglio Nazionale Forense e/o con i Consigli dell’Ordine territoriali.

3.

In coerenza con i propri fini statutari, Aidlass Forense parteciperà alle convenzioni che assicurino un elevato livello di qualità della formazione specialistica nella materia del diritto del lavoro.

4.

Al fine di contribuire ad assicurare un elevato livello di qualità della formazione specialistica e di realizzare condizioni minime di uniformità nell’offerta formativa su tutto il territorio nazionale, i corsi attivati in convenzione con Aidlass Forense prevedono una serie di 12 seminari tematici generali, inclusi nel programma biennale di ciascun corso, della durata di 3 ore ciascuno (durata complessiva 36 ore), da svolgersi in modalità telematica ad opera di docenti di alto profilo scientifico individuati da Aidlass Forense a beneficio dei Dipartimenti convenzionati. I temi e i docenti dei seminari verranno individuati da Aidlass Forense, tenendo anche conto delle proposte delle sedi locali.

5.

I seminari avranno ad oggetto la trattazione di temi generali di particolare importanza, quali, ad esempio: 
a) L’interpretazione della norma giuslavoristica;
b) Il diritto del lavoro europeo nel dialogo fra le alte Corti;
c) Usi giurisprudenziali delle categorie civilistiche nel diritto del lavoro;
d) Le componenti basiche del diritto del lavoro – I – L’inderogabilità della disciplina;
e) Le componenti basiche del diritto del lavoro – II – Il tipo contrattuale: problemi di qualificazione;
f) Le componenti basiche del diritto del lavoro – III – Le tecniche di tutela;
g) Problemi costituzionali del diritto sindacale – I – Il contratto collettivo;
h) Problemi costituzionali del diritto sindacale – II – Lo sciopero e la serrata;
i) Il ruolo delle alte Corti nella formazione del diritto sindacale – I – La corte costituzionale;
l) Il ruolo delle alte Corti nella formazione del diritto sindacale – II – La Corte di cassazione;
m) L’art. 38 Cost. ed il sistema della previdenza sociale;
n) Processo civile e processo del lavoro alla luce della riforma;
o) La prova nel processo del lavoro;
p) Giurisdizione e legislazione applicabile nei rapporti aventi elementi di transnazionalità.